Arredo bagno Foggia: focus sui sanitari

La necessità di effettuare dei lavori in bagno pone la ristrutturazione come una questione fondamentale che richiede una pianificazione diretta a ottimizzare gli spazi, massimizzare l’investimento e creare un luogo accogliente.

In linea di massima la ristrutturazione del bagno richiede la valutazione di diversi aspetti fondamentali, tra cui la scelta dell’arredo bagno.

I sanitari come complementi d’arredo bagno

L’idea di fondo che sottende all’operazione di rifacimento dei bagni è riuscire a coniugare l’aspetto estetico e l’aspetto funzionale mediante una scelta consapevole degli arredi bagno.

Il settore arredo bagno a Foggia, come altrove, conquista un posto di prim’ordine quando si tratta di rendere l’ambiente funzionale e bello a livello estetico.

Quando si parla di arredo bagno a Foggia e altre città è facile che anche il dettaglio più marginale possa trasformarsi in un complemento pronto a soddisfare una necessità e, allo stesso tempo, a conferire un tocco di stile all’intero ambiente.

La scelta dei sanitari, per esempio, descrive l’esempio lampante di quanto ogni dettaglio possa influenzare la disposizione delle opere idrauliche e lo stile dell’intero ambiente.

La vasta gamma di arredo bagno disponibile a Foggia o altrove all’ingrosso consente di scegliere tra varie tipologie di sanitari: sanitari a pavimento, sanitari filo a parete e sanitari sospesi.

Sanitari a pavimento

I tradizionali sanitari a pavimento si caratterizzano per la cassetta dell’acqua posta in alto o murata oppure a zaino (sopra il vaso), il fissaggio con tasselli e la struttura solida in grado di distribuire equamente il peso del vaso e delle persone che lo utilizzano.

Sanitari a parete

I sanitari a parete non sono altro che pezzi igienici con scarico a pavimento o a muro e con tecnica di fissaggio che non lascia alcuno spazio tra parete e sanitari, una soluzione esteticamente più gradevole dei sanitari a parete e meno ingombrante.

Sanitari sospesi

I sanitari sospesi si presentano come soluzioni moderne più leggere dal punto di vista visivo perché dotate di minore ingombro, maggiore igienicità e migliore profilo estetico.

L’installazione di un sanitario sospeso richiede un muro di almeno dodici centimetri di spessore (senza piastrelle e intonaco) in modo da garantire il sostegno del peso del sanitario e di chi lo utilizza.

Mapei
Index